Calcolo strutturale di una trave

Off Di

calcolo strutturale

Se sei finito in questo blog significa che sei davvero interessato al calcolo strutturale… Oggi in questo articolo perleremo proprio del calcolo strutturale della trave.

Inizialmente si devono individuare tre ordini di cui si andranno a suddividere le tipologie delle travi presenti in strutture ordinarie.
Parzialmente ci sono tre tipi di travi da considerare, ovvero:

Travi Principali: Queste travi vengono appunto disposte ortogonalmente, la sua funzione è appunto mantenere i solai.

Travi Secondarie: Queste vengono disposte in modo parallelo ai solai, collegamento tra loro i pilastri dello stesso asse, la loro funzione principale è appunto quella di favorire il corretto funzionamento a tela dell’intero edificio.

Travi Perimetrali: Infine ci sono le travi perimetrali, chiamate anche travi di bordo, queste sono le travi che vengono disposte sul perimetro dell’edificio, e servono per sostenere il peso dei tamponamenti. Le travi perimetrali possono essere principali e secondarie.

Poi ci sono le travi ribassate che hanno appunto il vantaggio di assicurare una maggiore resistenza, tra l’altro queste hanno meno bisogno di quantitavi di armatura. Le travi ribassate risultano non visibili, dando ai lavoratori appunto piu’ fruibilità archittetonica.

Successivamente nel calcolo della trave spesso ci andremo ad imbattere appunto in queste categorie di calcolo strutturale:

Trave incastrata con carico concentrato, trave appoggiata con carico concentrato, trave doppiamente incastrata con carico concentrato, trave incastrata con carico uniformemente distribuito, trave appoggiata con carico uniformemente distribuito, trave doppiamente incastrata con carico uniformemente distribuito.

Come effettuare il calcolo strutturale

Per l’esecuzione del calcolo strutturale è possibile utilizzare alcuni software specifici per le varie tipologie di strutture: muratura, legno, acciaio e cemento armato. In alternativa, se non si hanno competenze in materia è sempre meglio affidarsi ad esperti che possono garantire un lavoro professionale evitando così possibili danni alla struttura con conseguenze a volte disastrose.